Desktop View

Howard Lederer Dichiarazione di Scuse Cinque anni dopo Venerdì nero che abbiamo finalmente ricevuto una Howard Lederer Dichiarazione di Scuse alla comunità del poker per la saga di Full Tilt Poker.

Le scuse arriva poco dopo la fusione per incorporazione di Full Tilt con PokerStars la scorsa settimana, i giocatori sono ora giocando sulla rete di PokerStars con migliaia di giocatori online.

sincere scuse di Howard sembra genuino come ha avuto il tempo di riflettere sulle sue azioni e come ha deluso l'intera comunità del poker. I file di Howard Lederer , una serie di interviste video con PokerNews sembravano sconvolgere i giocatori più con il suo atteggiamento compiaciuto e la negazione del fare male.

Forse ha intenzione di tornare al circuito di poker live rilasciando una dichiarazione poco prima del 2016 World Series of Poker.

Howard Lederer Dichiarazione di Scuse

Le scrivo per chiedere scusa a tutti nella comunità del poker, in particolare a tutti i giocatori che hanno avuto i soldi su Full Tilt Poker il 15 aprile 2011. Quando Full Tilt Poker ha chiuso nel 2011, c'è stata una carenza di fondi, una vendita in difficoltà a recuperare tali fondi, e un lungo ritardo nel rimborso giocatori. Durante questo periodo, non vi era piccola spiegazione per il ritardo, e senza scuse. I giocatori si sono sentiti ingannati. Hanno fiducia nel sito, e mi hanno fiducia, e non ho vissuto fino a quel fiducia.

Mi assumo la piena responsabilità per il fallimento di Full Tilt per proteggere i depositi dei giocatori che portano fino a Venerdì nero. Il deficit della raccolta giocatore sarebbe mai dovuto accadere. Mi avrebbe dovuto fornire una migliore supervisione o fatto in modo che gli altri responsabili a condizione che svista. Ero uno dei fondatori della società che ha lanciato Full Tilt, e sono diventato il volto della gestione della società nella comunità del poker. Molti dei nostri giocatori hanno giocato sul sito perché mi hanno fiducia.

Anche se mi è stato più che sorvegliano giorno per giorno le operazioni, la mia disattenzione nei due anni precedenti alla Venerdì nero in pericolo i depositi dei giocatori. Il mio coinvolgimento in Tilt ordinario dal 2003-2008 mi ha messo in una posizione unica di fiducia, una fiducia che ho deluso non avendo garantito che Full Tilt era correttamente regolato quando mi allontanai nel 2008. La mia incapacità di assicurarsi un corretto controllo era sul posto quando ho lasciato ha portato alla situazione che ha cominciato a svilupparsi su Venerdì nero. I giocatori non sono stati in grado di ottenere i loro soldi indietro per un minimo di un anno e mezzo, e, per molti, è stato molto più a lungo. Sono stato un giocatore di poker tutta la mia vita adulta. So che l'importanza di avere accesso al proprio bankroll. Il perso occasione, la frustrazione, l'ansia e molti dei clienti di FTP sperimentato negli anni successivi è inaccettabile. Non posso essere sufficiente per quello che è successo mi dispiace.

Durante l'ascesa di Full Tilt, ho ricevuto un sacco di elogi. Non ho potuto vedere che, al momento, ma ho lasciato i titoli dei giornali mi cambiano. Nel primo paio di anni dopo Venerdì nero che ho fatto un sacco di scuse, ai miei amici, la mia famiglia e me stesso, per il motivo per cui io non ero il cattivo o grande di testa o sbagliato. Nei mesi immediatamente successivi alla crisi, mi sono concentrato un sacco di energia per cercare di confutare le accuse che erano di fatto falso. mi convinsi che ero una vittima delle circostanze e che la critica veniva ingiustamente diretto verso di me al posto di altri. Mi mancava il quadro più ampio.

In un matrimonio in autunno del 2014, ero seduto con un amico, parlando di Full Tilt. Stavo brontolando su come ingiusta la mia sorte nella vita era diventata. Il mio amico non mi ha lasciato fuori dai guai. Sto parafrasando qui, ma ha detto, "Howard, non importa se si sapeva circa la carenza o quello che hai fatto per aiutare i giocatori vengono pagati. Questi giocatori si sentono come hai mentito loro. Lei è stato il volto della società nella comunità del poker. Migliaia di giocatori hanno giocato sul sito, perché si fidavano. Molti professionisti hanno rappresentato il sito perché pensavano di poter controllare. E hai accettato felicemente i riconoscimenti, mentre non all'altezza della loro fiducia ".

A quel tempo, la risposta del mio amico si sentiva come uno schiaffo in faccia, ma è chiaro per me, ora che era giusto. Una scusa non è abbastanza, ma è quello che sono in grado di offrire alla comunità del poker sulla scia di una parodia che non avrei permesso che accada. Sto sorry.ward LED



Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.