Desktop View

spanish poker licensesSpagna sta cercando di iniziare il rilascio delle licenze di poker online fin dal giugno 2012 a potenziali operatori che sono disposti a pagare indietro le tasse per il periodo di gennaio 2009 passante maggio 2011.

L'economia spagnola è in difficoltà e tassare gioco online aiuterà il governo acquisire alcune entrate supplementari tanto bisogno.

Operatori di gioco del Internet sono stati in trattative con le autorità fiscali spagnolo nel corso degli ultimi alcune settimane e tutti desiderosi di stabilirsi legalmente all'interno della regione europea di acquisire una quota importante del mercato del gioco online dell'UE.

Un totale di 60 stanze da poker sono applicati per le licenze in Spagna con una lista che comprende PokerStars, PartyPoker, 888 Poker, Bwin, Betfair e Sporting Bet Plc.

La licenza di spagnolo futuri quantità titolari dovranno pagare al fine di conseguire una licenza ammonteranno a una fortuna sul retro delle tasse.

Spagna Poker licenze

Forchetta fuori un enorme $42 milioni ($ 33 milioni di euro) per risolvere le loro tasse di licenza e consentire di operare legalmente in Spagna dopo aver conseguito una licenza dovrebbe bwin.Party. PartyPoker/Bwin sembrano abbastanza soddisfatto a portata di mano sopra i soldi e vengono impostati per essere tra le prime licenze assegnate nella regione. Bwin ha già investito notevolmente in Spagna con il patrocinio del Real Madrid, la squadra di calcio.

Si poteva solo immaginare PokerStars vorranno un pezzo di torta e potrebbe dovere sostanzialmente più deve essere consentito di operare legalmente in Spagna.

Le stime per le operazioni di gioco più piccole ancora confezione un pesante pugno con 888 Poker stima sarebbero tenute a pagare 20 milioni di dollari e Sportingbet Plc peso di 32 milioni di dollari.

Spagna certamente hanno compiuto un passo nella giusta direzione di concessione di licenze e riuscendo a generare cumuli di imposte arretrate nel processo di un mercato regolamentato di poker online per la regione in chiara vista.

Possiamo solo sperare che il governo seguano l'esempio che Spagna ha messo in legalizzazione del poker online, ma la mia ipotesi è che il governo USA sta proteggendo gli operatori di casinò terrestri grandi che hanno visto i profitti potenziali che gioco online ha da offrire e questi grandi gruppi vogliono che entrate per se stessi.

Il mio punto di vista è che terra basata su gruppi di casinò negli Stati Uniti ha voluto poker online e casinò online arresto in America per alcuni anni per rimuovere il piombo che ha stabilito gli operatori e le marche ha avuti sul mercato mentre si potrebbe sviluppare il proprio software di competere su un piano di parità. Che è quello che vedo come grande stiva fino in Stati Uniti e perché già non sono state concesse licenze o legislazione messe in atto per consentire la gestione delle licenze.

Questo è stato dimostrato recentemente con diversi gruppi di casinò terrestri grande sta nei colloqui con gli operatori on-line, tra cui artisti del calibro di Wynn con Zynga poker e PokerStars/Full Tilt (si dice), partito di BWin con MGM Resorts / Boyd Gaming e briscola con 888.

Tutti speriamo che la Spagna imposta un buon esempio di come l'industria del gioco online di licenza può essere vantaggioso per i governi, mentre allo stesso tempo proteggere i giocatori.



Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *