Desktop View

carbonpoker usa Online Poker Rooms hanno avuto cambiamenti significativi nel traffico dal Venerdì nero, le camere top che hanno recentemente bloccato i giocatori di poker degli Stati Uniti hanno lasciato cadere nel traffico mentre quelli dei siti di poker che ancora accettano i giocatori degli Stati Uniti sono aumentate.

Mentre la maggior parte giocatori di poker americani sembrano aver firmato fino a Carbon Poker sulla Merge Gaming Network, che ha avuto un notevole aumento del traffico e sono ora posto nella top 10.

Mentre UB Poker hanno subito un danno enorme traffico di perdere più di 3/4 della loro giocatori dal Venerdì nero e le instabilità di altre società che comprendono licenziare il 95% del personale Costa Rica e tutto il Team UB professionisti del poker.

Poker risultati di traffico dal Black Friday

carbon poker bonus Le sale da poker in alto che ha governato il mercato del poker prima del Venerdì nero hanno subito una perdita di traffico dal 15 aprile 2011, con UB Poker cadere posizione dal 5 ° posto al 27 ° posto per il loro ranking del traffico, perdendo più di 3/4 del loro traffico .

Full Tilt e PokerStars ha anche preso una botta con FullTilt era giù a quasi 1/3 e PokerStars giù di 1/4 il loro traffico regolare dal Venerdì nero.

Mentre queste sale da poker online sono diminuiti nel traffico dal blocco USA giocatori di poker, siti di poker più piccoli che ancora consentono ai giocatori degli Stati Uniti hanno registrato un aumento, la sala da poker più notevole è Merge Gaming Network che Carbon Poker è il sito di punta.

Merge Gaming Network hanno avuto un incremento del traffico del 77%, e dal momento guadagnato una posizione nella top 10 siti di poker al mondo, diventando il più grande sito di poker ad accettare giocatori USA.

Ecco i risultati secondo un rapporto recente dal traffico PokerScout.com base al periodo di tre settimane seguenti Venerdì nero (15 aprile 2011).

Venerdì nero - US Poker Rooms

Poker NetworkPoker RoomTraffico
Cereus NetworkUB Poker-76%
Full Tilt PokerFull Tilt Poker-32%
PokerStarsPokerStars-26%

US Poker Rooms

Poker NetworkOnline Poker RoomTraffico
Merge Gaming NetworkCarbon Poker+77%
BodogBodog Poker+28%
Torta di reteCake Poker+28%
Everleaf gioco in reteUWin Poker+1%

Sembra che la maggior parte dei giocatori degli Stati Uniti non hanno rinunciato a poker online, ma la migrazione a nuovi siti di poker che ancora permettere loro di giocare. La variazione del traffico reindirizzato può dare al poker di reti più piccole la possibilità di crescere, mentre il settore del poker online attende disperatamente per il governo degli Stati Uniti per giungere a una decisione di regolare, la licenza e il poker online fiscale negli Stati Uniti.

Mentre l'attuale US Poker Rooms non può essere paragonata a siti di poker come PokerStars e FullTilt Poker è ancora una grande alternativa per diporto USA I giocatori di poker che non hanno la possibilità di trasferirsi in un altro paese per giocare a poker online.