Desktop View

pokerstars merger amayaPokerStars Fusione Amaya - Le voci di una possibile fusione con il sito di poker più grande e Amaya rete sono circolate questa settimana.

Amaya Network hanno risposto al recente aumento del 30% delle azioni commerciali e di potenziale fusione con PokerStars.

La fusione avrebbe visto PokerStars entrare nel mercato regolamentato degli Stati Uniti con un nuovo nome o azienda come una lacuna intorno alla clausola attore male. PokerStars non sono riusciti a ricevere l'approvazione per operare in New Jersey, Nevada, Delaware e California.

Il più grande sito di poker online è stato sospeso per un massimo di due anni per il funzionamento dopo il 2006 UIGEA è entrata in legge, bloccando PokerStars da qualsiasi azione US giocatori di poker dal Venerdì nero.

PokerStars Fusione Amaya

Il 26 maggio Amaya Network ha risposto alle indiscrezioni PokerStars Fusione Amaya sorti quando le negoziazioni stock di Amaya improvvisamente aumentato del 30% durante la settimana.

Risponde Amaya Network

In risposta alle attività di trading che possono derivare da voci di mercato che sono venuti all'attenzione della società in merito a una potenziale acquisizione strategica, Amaya Gaming Group Inc. (TSX: AYA) ha dichiarato oggi che le acquisizioni strategiche sono stati e sono una componente della strategia di crescita della società e, come tale, Amaya valuta regolarmente potenziali opportunità di acquisizione.

Di volta in volta, questo processo porta a discussioni con i potenziali target di acquisizione. Non ci può essere alcuna garanzia che tali discussioni alla fine porterà a una transazione. Come politica generale, Amaya non commenta pubblicamente potenziali acquisizioni meno che e fino a quando è stato firmato un accordo legale vincolante.

La società intende fare ulteriori commenti o stampa per quanto riguarda le voci di mercato attuali a meno che e fino a quando tale commento è giustificata.

PokerStars Fusione Amaya

La risposta di Amaya Rete non esclude che le discussioni sono attualmente in corso, Amaya è in attesa di un accordo da firmare prima di fare un annuncio della possibile fusione.

Il Gruppo Rational che possiedono PokerStars sarebbe in grado di ottenere un pezzo di trading sul mercato degli Stati Uniti sotto il nome di Amaya. Amaya è stato approvato per una licenza per operare nel New Jersey e hanno una tabula rasa da applicare per il futuro mercati regolamentati poker degli Stati Uniti come New York.

Il Domanda di licenza PokerStars NJ è stato negato meno drastici cambiamenti hanno avuto luogo nella divisione di proprietà della società. Proprietario e fondatore di PokerStars, Isai Scheinberg è ancora sotto inchiesta per aver violato il 2006 Unlawful Internet Gambling Enforcement Act.

Questo ha dato PartyPoker, 888poker e Ultimate Poker un inizio testa regolamentato Nevada, Delaware e Siti di poker New Jersey.



Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *